Pumpkinheads di Rainbow Rowell e Faith Erin Hicks.

“Non è il destino a unire le persone, sono le persone!”

Ringrazio la oscarvault per la copia digitale.

Titolo: Pumpkinheads di Rainbow Rowell e Faith Erin Hicks.
Titolo originale: Pumpkinheads.
Uscita: Il 20 ottobre 2020.
Pagine: 224.
Editore: Mondadori.
Collana: Oscar Ink. Oscar Mondadori Vault.
Trama: “Josiah è pronto a passare tutta la notte crogiolandosi nella malinconia (è un tipo malinconico). Ma Deja ha un piano: e se, invece che deprimersi, e invece della solita zuppa di fagioli alla Casetta del Mais e Fagioli, facessero il botto? Potrebbero visitare tutti gli stand della fiera. Assaggiare tutto. E forse Josiah potrebbe perfino parlare con quella ragazza carina su cui fantastica da tre anni…
L’amata scrittrice Rainbow Rowell e l’artista vincitrice dell’Eisner Award Faith Erin Hicks si sono unite per creare questa storia tenera e divertente su due adolescenti che imparano cosa significhi dire addio a un posto – e a una persona – senza rimpianti.”

“Sei la mia migliore amica! Più dei miei amici invernali-primaverili-estivi. Più di tutte le persone che conosco.”

Recensione: “Il passaggio dall’adolescenza all’età adulta non è mai facile, soprattutto quando andare al collage significa si iniziare un nuovo capitolo della propria vita.
Ma anche lasciare indietro la vita che si è conosciuta fino a quel momento, con la paura di perdere qualcosa.
Paura del cambiamento che esso comporta.
Paura di stare lontano dai propri affetti e non vederli per chissà quanto tempo.
Josiah e Deja sono migliori amici che stanno per partire per il collage, ma con due differenti destinazioni.
Josiah è quello più timoroso del cambiamento, Deja cerca di fargli capire che stanno per andare al collage, non chissà dove.
Cerca di fargli capire che durante le vacanze possono sempre tornare a casa.
E’ la loro ultima notte al campo fiere dove lavorano, e mentre Josiah sembra intenzionato a passarla a crogiolarsi nella malinconia del momento.
Deja ha ben altri programmi in testa per loro due!
Decideranno così di prendere, lasciare la propria postazione e girare finalmente gli stand come “turisti”, provando tutte le prelibatezze che man mano trovano e nel mentre, cercare di convincere Josiah a parlare con la ragazza di cui ha una cotta enorme.
.
Riusciranno a divertirsi nella loro ultima notte a casa?
Riuscirà Josiah a parlare finalmente con la ragazza per cui ha una cotta?
Riuscirà Deja a provare tutte le pietanze che più le ispirano?
Una storia dolcissima e piena di amicizia vera.
Quella che ti spinge sempre a non arrenderti mai.
A provare a far qualcosa, piuttosto che restare con il rimpianto.
Quella che ti vuole bene veramente, incondizionatamente e che farebbe di tutto per te.
Una graphic novel scorrevole, coinvolgente, divertente e carinissima.
Uno stile che ho apprezzato molto e spero di leggere presto i romanzi di Rainbow Rowell.
E con delle tavole magnifiche, ho apprezzato soprattutto come ha tratteggiato Deja, ma in generale i personaggi femminili e l’ambiente circostante.
Leggermente di meno Josiah, non so perché hanno quel qualcosa di meno i disegni di alcuni dei personaggi maschili.
Parere personale, ovviamente.
Finita il 12 gennaio 2021.
Voto: 4.75/5.
.
In fondo al volume troverete una breve intervista delle due autrici, e i primi schizzi dei personaggi.
Adoro sapere i dietro le quinte e quando li trovo sono sempre felicissima.”

Storia: Rainbow Rowell.
Disegni: Faith Erin Hicks.
Colorista: Sarah Stern.

Precedente Il ritorno nelle librerie della trilogia Sci-fi più amata degli ultimi anni! (Evento Illuminae-Gemina-Obsidio + Anteprima di Memento) di Amie Kaufman e Jay Kristoff. Successivo Il quaderno dello scrittore della Milena Edizioni.