Restore Me di Tahereh Mafi.

“Ho una grande paura: annegare nell’oceano del mio silenzio. Nel rumore bianco del silenzio, la mia mente non è gentile con me. Penso troppo. Sento, forse, molto più di quello che dovrei. Dire che uno degli obbiettivi principali della mia vita è riuscire a vincere il mio cervello, e i miei ricordi, equivale a esagerare di poco. Invece, devo continuare a muovermi.”
(Warner)

Titolo: Restore Me di Tahereh Mafi.
Pagine: 352.
Editore: Harpercollins Childrens Books.
Trama: “The book that all SHATTER ME fans have been waiting for is finally here. The fourth incredible instalment of Tahereh Mafi’s New York Times bestselling YA fantasy series perfect for fans of Sarah J. Maas, Victoria Aveyard’s The Red Queen, Stranger Things and Leigh Bardugo’s Six of Crows
The girl with the power to kill with a single touch now has the world in the palm of her hand.
Juliette Ferrars thought she’d won. She took over Sector 45, was named Supreme Commander, and now has Warner by her side. But when tragedy strikes, she must confront the darkness that dwells both around and inside her. Tahereh Mafi is the New York Times bestselling author of the Shatter Me series which has been published in over 30 languages around the world. She was born in a small city somewhere in Connecticut and currently resides in Santa Monica, California, with her husband, Ransom Riggs, fellow bestselling author of Miss Peregrine’s Home For Peculiar Children, and their young daughter. She can usually be found overcaffeinated and stuck in a book. Follow her on Instagram and Twitter @TaherehMafi PRAISE FOR THE SHATTER ME SERIES:

«Aaron» dice, accigliandosi. «Apprezzo il tuo essere arrabbiato per conto mio, davvero, ma non tutte le persone sono idio..» «Se pensano che tu sia incapace è perché sono degli idioti. Idioti che hanno già dimenticato che in pochi mesi sei stata capace di raggiungere quello che loro hanno cercato di fare per decadi. Hanno dimenticato da dove hai iniziato, cosa hai ottenuto, quanto velocemente hai trovato il coraggio di combattere quando loro riuscivano a malapena a stare in piedi.» Alza lo sguardo, ha l’aria sconfitta. «Ma non ne so niente di politica.» «Sei inesperta» le dico, «questo è vero. Ma puoi imparare. C’è ancora tempo. E io ti aiuterò.» Le prendo la mano. «Tesoro, hai ispirato le persone di questo settore a seguirti in battaglia. Hanno messo in gioco le loro vite, hanno sacrificato i loro cari, perché credevano in te. Nella tua forza. Non puoi dimenticare l’enormità di quello che hai fatto» dico. «Non permettere a nessuno di portarti via questo.»
(Warner)

Recensione: “Quando tempo fa scoprii che da trilogia sarebbe diventata una serie, il mio cuore è letteralmente scoppiato di felicità.
Perché dentro di me sentivo che la storia non poteva davvero essere finita con Ignite Me.
Sentivo che questi meravigliosi personaggi potevano ancora dare tanto.
Li abbiamo lasciati dopo la morte di Anderson per mano di Juliette e con lei che ha preso il comando del Settore 45.
E Restore Me riparte esattamente da li, sono passati 16 giorni da quando Juliette ha preso in mano il comando.
Una parte di se pensa di aver fatto uno sbaglio, non sa nulla di politica e si sente sotto pressione.
Tutti hanno gli occhi puntati addosso a lei e di certo non aiutano le parole di Castle che sembrano dar corda ai suoi timori più oscuri.
Ma accanto a se avrà sempre il suo migliore amico Kenji e il suo ragazzo Warner.
Entrambi credono in lei e la sosterranno sempre contro tutti e tutto.
Soprattutto Warner che grazie a lei ha iniziato a capire cos’è l’amore.
Di come sia bello lasciarsi avvolgere da esso e diventare meno rigido, ma più rilassato.
Ma i fantasmi del passato sembrano non voler restare tali e mentre cercano di capire come mai gli altri comandanti non si stanno ancora facendo sentire.
Juliette decide di fare la sua mossa, dietro consiglio di Castle.
Ma qualcuno risponderà e lei si accorgerà di non sapere nulla della Restaurazione e quasi nulla del passato di Warner.
Castle riuscirà a instillare in lei dei dubbi, dubbi che la porteranno a chiedersi cosa stia facendo esattamente.
Nel mentre Aaron (Warner) è terrorizzato dall’idea che lei possa scoprire il suo oscuro passato.
E’ convinto che lei non lo guarderebbe più come prima e la paura di perdere l’unica persona che è riuscita a penetrare le sue mura è enorme.
Nel frattempo sia Aaron che Adam avranno una crescita enorme come personaggi.
Capiranno quali sono i loro problemi e matureranno molto.
Facendo si che inizieranno a conoscersi come fratelli e a provare ad avere un rapporto.
Nel frattempo, il nemico è più vicino di quello che sembra e Juliette rischierà la vita.
Una nuova guerra rischia di essere vicino, quando ancora stanno cercando di rimettersi in piedi dopo l’ultima.
Di chi potranno fidarsi veramente?
Riusciranno ad avere alleati, oppure saranno da soli contro l’intero mondo?
E quale oscuro segreto si nasconde nella vita di Juliette?
Un segreto che nemmeno lei sa, ma che potrebbe stravolgerle completamente la vita.
Un segreto oscuro e pericoloso che i nemici sembrano ben conoscere, ancora prima di lei.
Un segreto che riguarda l’infanzia?
A Warner non resta che farsi coraggio, affrontare i suoi demoni e sperare che Juliette lo continui ad amare per quello che è.
Perché ben presto dovrà rivelarle oscuri segreti del passato, che forse riguardano lei.
Come la prenderà Juliette?
Lo scontro sembra essere sempre più vicino ogni giorno che passa, perché sicuramente la Restaurazione non accetterà che qualcuno possa prendere d’esempio quello che è accaduto al Settore 45.
.
Quando penserete di aver capito tutto, ecco che Tahereh vi sconvolgerà tutte le carte in tavola.
E vi ritroverete così a non capire nulla.
A non capire cosa stia succedendo.
Sentirete l’aria venire meno come se foste voi Juliette.
Come se foste voi all’interno della storia.
Sarete sconvolti, senza parole, ripeterete: “non è possibile, non è possibile. Non ci credo. Non ci credo. Non può essere davvero così? Loro?
Lei?
Da piccoli?”
Non capirete.
Avrete la sensazione di star correndo.
Di star correndo contro il tempo che corre più veloce di voi.
E vi ritroverete colpi di scena uno dietro l’altro e non potrete far nulla per fermarli.
Finchè vi ritroverete all’ultima riga.
Sconvolti, shokkati al massimo e non vorrete altro che sapere il seguito.
Questo romanzo è un continuo turbinio di emozioni sconvolgenti.
.

Ho sentito pareri contrastanti su questo romanzo, eppure io ho apprezzato sia il doppio punto di vista alternato tra Juliette e Warner, avendo così la possibilità di avere un quadro più completo.
Sia il viaggio che l’autrice ci ha fatto fare all’interno dei personaggi.
Il lettore in Restore Me verrà a conoscenza di momenti passati di vari personaggi, facendoceli conoscere sempre di più.
All’inizio è normale che la narrazione risulti leggermente lenta.
Perché è si un quarto volume di una saga, quindi un proseguimento.
Ma allo stesso tempo è un nuovo inizio, visto com’è finito il terzo romanzo.
Quindi è una saga da sei volumi, formata a sua volta da due trilogie.

Io spero di leggere al più presto i seguiti e le due novelle.
Consiglio a tutti voi di continuare questa saga.
.
Una cosa che ho sempre apprezzato di questa serie, sono i pensieri caotici.
Scritti proprio come avvengono nella realtà, senza filtri, senza punteggiatura.
Rende questa storia sempre più reale.
Nella vita reale quando uno è agitato, non pensa come le pause o la punteggiatura.
Ma pensa e ragiona in modo caotico, a volte ripensando più volte la stessa cosa.
E lei l’autrice l’ha reso perfettamente con Juliette.
.
Voto: 4.90/5.

“Incontrare Nazeera stasera, vedere quanto fosse imponente e coraggiosa, mi ha fatto chiedere dove abbia imparato a essere così. Mi ha fatto desiderare di aver avuto una sorella. O una madre. Qualcuno da prendere a esempio e su cui far affidamento. Una donna che mi insegnasse come essere coraggiosa in questo corpo, in mezzo a questi uomini. Non ho mai avuto niente di simile. Invece, sono stata cresciuta con una dieta fissa di scherno e derisione, diretti al cuore e schiaffi in faccia. Sentendomi dire ripetutamente che ero senza valore. Un mostro. Mai amata. Mai protetta dal mondo”
(Juliette)

Romanzo tradotto da: http://thebookswewantoread.altervista.org/
Che ringrazio tantissimo!
Passate da loro, mi raccomando!

Precedente Chiamami col tuo nome di André Aciman. Successivo Extra di Insurgent di Veronica Roth e Three, extra di Darkdawn (Alba Oscura) di Jay Kristoff.