Tutti pazzi per Netflix! The return!

Cari Readers! 😀
Eccoci al secondo appuntamento di “Tutti pazzi per Netflix!”, il primo lo trovate qua:
https://alessandranekkina9372.altervista.org/tutti-pazzi-per-netflix-le-5-serie-che-proprio-non-potete-perdervi/

La volta precedente vi ho mostrato le cinque serie tv targate Netflix, che secondo me non potete proprio perdervi.
Oggi vi mostro altre cinque interessanti e bellissime serie/film, che potete trovare nel vasto catalogo di Netflix.
Ovviamente tra quelle che personalmente ho visto e apprezzato.
Non sono in ordine di preferenza.

1.The Umbrella Academy.
The Umbrella Academy è una serie molto particolare e interessante.
Tratta dal fumetto di Gerdald Way e Gabriel Bà.
The Umbrella Academy narra la vicenda di sette bambini nati in modo particolare.
Il 1′ ottobre 1989, 43 donne sparse per il mondo, partoriscono improvvisamente.
Improvvisamente perchè non erano incinte, tutte contemporaneamente nel giro di pochi secondi si ritrovano in travaglio senza sapere come sia possibile.
Sette di questi bambini vengono adottati da Reginald Hargreeves.
Un eccentrico e strano miliardario, che li addestrerà in quella che lui chiama “The Umbrella Academy”.
Trasformandoli così in supereroi davvero particolari, ma non tutti e sette sembrano mostrare qualità particolari.
Così, mentre uno di loro è morto da giovane, una a quanto pare sembra essere senza poteri, solo cinque di loro verranno mandati a combattere contro il crimine.
E una volta adulti, seguiranno anche le loro passioni, mentre c’è chi viene mandato sulla Luna per una misteriosa missione.
.
I rapporti negli anni non saranno proprio rose e fiori per tutti tra di loro, perchè man mano le cose inizieranno a sgretolarsi.
C’è chi non riesce a vedere gli sbagli del loro padre adottivo, quindi lo difende a priori.
Chi si sente escluso e mai ben voluto.
Chi crescendo ha preso decisioni sbagliate per via di tutta la situazione.
E nuovi dolori nascosti negli angoli più bui, sono pronti ad uscire.
Il pericolo è dietro l’angolo e riusciranno i nostri strani eroi a far pace e ad unirsi per sconfiggere i cattivi?
E quali segreti oscuri nasconde Reginald?
.
Una serie che vi consiglio moltissimo.
Originale, intrigante, avvincente e da non perdere.
Una serie ancora in corso.

2.Bridgerton.
Bridgerton è una nuovissima serie tv Netflix, uscita il 25 dicembre 2020 e ancora in corso.
Si spera nella realizzazione della seconda stagione.
Questa serie narra sia fatti realmente accaduti, che un 1813 alternativo.
Mi spiegherò meglio.
Ci troviamo in Inghilterra nel 1813, dove entrambe le razze, -i bianchi e i neri-, convivono in modo equo e senza discriminazioni.
Tra gli aristocratici, cioè i Duca, i Conti ecc… possiamo trovare anche persone di colore, la stessa Regina è di colore.
Gli sceneggiatori hanno dichiarato in modo onesto e chiaro, che è una serie che tratta sia fatti storici realmente accaduti, sia un 1813 alternativo.
La storia della Regina di colore è reale, nel 1761 nella vita reale si chiamava Charlotte e ha sposato Re Giorgio III.
Dai reperti storici, dai documenti, dalle lettere trovate, non solo si amavano davvero.
Il loro legame è iniziato come un legame di amicizia e poi di amore, per davvero.
Nella serie tv hanno ipotizzato un fatto.
Cosa sarebbe successo, se lei fosse riuscita a elevare la sua gente?
A dare titoli quali: Duca, Conte ecc…?
Ecco il punto della serie, l’unica cosa non reale avvenuta.
Nella serie viene mostrato come l’amore può cambiare le cose e come grazie ad esso, le persone di colore siano riuscite finalmente ad avere il rispetto che meritavano e che meritano.
La dignità che avrebbero dovuto avere in quanto esseri umani e pari diritti.
Infatti nella serie, sono già decenni che vivono in questo modo e sono completamente integrati e nessuno subisce episodi razzisti.
Per il resto, vi assicuro che i riferimenti agli eventi storici è curato.
.
Questa serie è tratta da una serie di romanzi di Julia Quinn.
Personalmente i romanzi ancora non li ho letti, ma nella serie tv, nonostante sia tratta da romanzi storici scritti quindi in questi decenni, si può respirare quell’aria tipica dell’epoca di Jane Austen.
Nella serie, troviamo proprio il modo di vivere di quegli anni.
Dove le donne purtroppo non avevano molta considerazione e dovevano lottare costantemente per far sentire la propria voce.
Nessuna donna veniva ascoltata, se non da quei pochi uomini bravi che le trattavano come loro pari, come sarebbe dovuto essere.
Vediamo una società maschilista basata solo a dar privilegi a loro, mentre le donne sempre relegate nel ruolo di moglie e madre.
Vediamo figure brave come Simon il Duca, che rispetta le donne e le considera pari.
Figure come Eloise ribelle e indipendente, che vuole nutrire la sua mente e sogna l’università.
Sogna di vivere la propria vita come meglio crede e non cedere alla società che la vuole sposata.
E tra le tante cose, vediamo come un Re si sia innamorato di una donna di colore, facendola diventare Regina e come abbiano elevato le persone di colore come pari e uguali ai bianchi.
Come sarebbe dovuto essere, e li vediamo camminare tra i nobili, mentre i giochi di corte, amicizie, amori, tradimenti e sotterfugi, portano la serie tv ad essere molto amata.

3.Enola Holmes. (Movie).
Se durante il primo articolo ho inserito solo le serie tv e le super preferite fino al 2020.
Con questo secondo articolo ho deciso di inserire nel caso anche i film sempre targati Netflix ovviamente!
Perchè?
Perchè oltre ad un vaso catalogo di serie tv, ha anche molti film interessanti.
.
Enola Holmes è un film uscito il 23 settembre 2020.
Pare essere il primo, quindi forse avremo sicuramente un seguito. (Lo spero!).
Con protagonisti Mille Bobby Brown, Henry Cavill, Sam Claflin, Helena Bonham Carter ecc…
Il film è un adattamento cinematografico ispirato alla serie di sei libri di Enola Holmes di Nancy Spinger.
Il film “Enola Holmes. Il caso del marchese scomparso”, si ispira al primo libro per quanto riguarda il caso, anche se nel film ci sono stati alcuni cambiamenti.
Ma per quanto riguarda le vicende tra i personaggi principali, anche ai seguiti.
.
Narra le vicende di Enola Holmes, sorella minore di Sherlock e Mycroft Holmes.
La mattina del suo compleanno, sua madre è scomparsa e lei non sa assolutamente dove sia finita.
Questo fatto la sconvolge, anche perchè sono sempre state solo loro due per tutta la vita, da quando il padre e morto e non sa assolutamente nulla dei fratelli maggiori, se non quello che raccontano i giornali.
Non ha altra scelta che chiedere il loro aiuto (a Sherlock e Mycroft), ma forse questo potrebbe rivelarsi il suo peggior sbaglio.
Mycroft cerca di mandarla in un istituto femminile per farle imparare la disciplina che secondo lui le manca.
E (Mycroft) non ascolta Sherlock che cerca di difenderla in qualche modo.
Così Enola scapperà alla ricerca della madre e in tutto questo si scontrerà per caso nel marchese scomparso.
Enola è molto indipendente e difficilmente si piegherà a uomini come Mycroft.
Riuscirà a risolvere il caso?
.
Lo consiglio molto, così come i romanzi.

4.Fate: The Winx Saga.
Fate-The Winx Saga è una seria italo-britannica, che si ispira al cartone animato Winx Club creato da Iginio Straffi.
E’ una serie andata in onda proprio quest’anno e di cui forse avremo la seconda stagione.
La serie riprende molti aspetti della serie animata, ma ovviamente prende poi una narrazione in parte diversa e nuova.
D’altronde è ISPIRATA e NON TRATTA.
Bloom scoprirà nel peggiore dei modi di essere in realtà una Fata, così andrà ad Alfea, la scuola dove si addestrano le Fate e gli Specialisti da migliaia di anni,
Alfea si trova nell’Oltremondo, un mondo parallelo e sconosciuto agli umani.
Ad Alfea imparerà a scoprire e gestire i suoi poteri del fuoco, mentre inizierà a fare amicizie con le sue compagne di stanza.
Ovviamente non tutto sarà rose e fiori fin dall’inizio.
Come ogni adolescente Bloom vivrà sia momenti di gioia con le amiche, che momenti di litigi.
Avrà problemi con compagne bulle come Beatrix che cercherà in tutti i modi di dare loro fastidio, ma in realtà nasconde dietro qualcos’altro.
Proveranno i primi amori e dolori, Bloom conoscerà Sky, uno Specialista dolce dal passato doloroso.
Le vicende di tutti i protagonisti si intrecceranno con il pericolo dei Bruciati.
Il terrore sta per arrivare ad Alfea.
Riusciranno a diventare delle ottime Fate e a sconfiggere i Bruciati?
.
Come serie tv la consiglio, mi è piaciuta molto.
Non dovete iniziarla pensando sia uguale al cartone, perchè dovete tenere conto che il cartone aveva un target per bambini, mentre la serie tv ha un target adolescente/adulti.
E’ normale che sia più dark e più da adolescenti.
Ovviamente ci sono cose che mi hanno fatto storcere il naso, come il rendere Bloom Americana, quando nel cartone ovviamente è Italiana. (Non per qualcosa eh. Ma il cartone è Italiano, Bloom è Italiana e avrei voluto restasse tale, tutto qui.).
.
Ma per il resto l’ho apprezzata moltissimo e ve la consiglio.

5.Shadow and Bones.
Shadow and Bones è una serie uscita il 23 aprile, tratta dal primo libro della trilogia di “Shadow and Bones – Tenebre e Ossa” e il primo dell duologia di “Six of Crows – Sei di corvi”, di Leigh Bardugo.
A quanto pare, forse avremo altre tre stagioni, quindi se la iniziate, potete stare tranquilli che non resterete senza i seguiti.
Personalmente devo ancora leggere i romanzi, quindi vi parlerò solamente della serie tv e non so dirvi se sia fedele o meno.
.
In un mondo immaginario creato dall’autrice sulla base dell’impero russo, troviamo la popolazione divisa tra i Grisha che sono esseri umani con poteri e gli umani normali.
Fin dai primi minuti, si intuisce che per qualche motivo antico non vanno molto d’accordo.
Purtroppo i Grisha subiscono del razzismo e peggio da parte di alcuni umani normali.
Vengono proprio cacciati e uccisi da una parte di popolazione.
E in un mondo devastato dalla guerra, troviamo la soldatessa Alina Starkov del regno di Ravka.
Potrebbe forse essere la chiave per liberare il paese e mettere finalmente fine alla guerra.
Verrà scelta per far parte dell’esercito che deve attraversare la terribile Faglia, una striscia di terra oscura, sterile e piena di mostri, che separa la maggior parte di Ravka dal mare.
Attraversarla vuol dire avere il 70% di possibilità di morire e di non riuscire a passare dall’altra parte.
Ma chi ha creato questa Faglia e perchè?
Si dice sia stato l’Eretico Nero secoli prima, ma chi era?
Perchè l’ha creata?
Durante l’attraversata verranno attaccati dai Volcra, i mostri che la popolano e Alina senza saperlo sprigionerà un potere enorme e mai visto prima.
Un potere che l’intero regno stava aspettando da secoli: il potere della luce.
Alina è l’Evocaluce e verrà presto inserita nell’esercito dei Grisha, dove a capo c’è il Darkling, un Grisha dal potere oscuro delle tenebre, l’esatto opposto di quello di Alina.
Riusciranno Alina e il Darkling a distruggere la Faglia?
Riusciranno a far finire la guerra?
Riusciranno i Grisha a far comprendere che anche loro sono esseri umani e che meritano di poter vivere liberi e sereni come tutti?
O continueranno ad essere braccati?
.
Alle vicende di Shadow and Bones, si intrecceranno anche i personaggi di “Six of Crows”.
Ma non voglio dirvi nulla, perchè per unire anche questa storia, ci sono state alcune modifiche.
.
Ve la consiglio moltissimo!
L’ho amata tantissimo!
P.S. Ben Barnes è perfetto nel ruolo del Darkling! *-*


Eccoci arrivati alla fine dell’articolo.
Come vi ho detto sopra, non sono in ordine di preferenza, ma di uscita in realtà.
Le conoscete?
Le avete viste?
Vi ispirano?
Fatemi sapere 😀

Precedente Uscite di maggio 2021 (parte prima). Successivo Breaking Dawn parte 1 colonna sonora e the score.