Twilight: The Complete Illustrated Movie Companion. (Backstage).

“A Forks stavo andando in esilio, una decisione che avevo preso volontariamente e con grande disgusto. Detestavo Forks.
Amavo Phoenix. Amavo il sole e il caldo soffocante. Amavo quella città energica e caotica.”

Titolo: Twilight: Il Backstage del film by Mark Cotta Vaz.
Titolo originale: Twilight: The Complete Illustrated Movie Companion. (Backstage).
Pagine: 142.
Editore: Fazi Editore.
Trama: “Il libro, dotato di un ricco compendio fotografico, esplora la lavorazione del film di “Twilight”, il romanzo che ha entusiasmato milioni di lettori. Questo volume racconta la riduzione cinematografica del mondo incantato della Meyer, cui hanno dato vita la pluripremiata regista Catherine Hardwicke e il suo team creativo. Attraverso un percorso fatto di immagini mai viste prima, interviste esclusive e storie personali, Mark Cotta Vaz conduce il lettore dietro le quinte, a fianco della regista, del produttore e degli scenografi e svela, dall’interno, la creazione del film. Si scopriranno così molti particolari inediti, come lo stemma della famiglia Cullen o i segreti che si celano dietro alcune delle scene più drammatiche del film.”

“Se fossi capace di sognare, sognerei te. E non me ne vergogno.”


Recensione: “Se siete appassionati della Saga di Twilight, questo volume non può proprio mancare nella vostra libreria.
Si tratta del dietro le quinte, del backstage del primo film.
Film tratto dal romanzo di Twilight.
In questo libro, verremo a conoscenza di com’è nato tutto il film.
Di come sono stati scelti il luoghi adatti alla scene, quali passaggi inserire e quali potevano non essere menzionati.
Le difficoltà dell’avere un budget basso, la creazione dello stemma della famiglia Cullen.
Immagini mai viste prima, interviste e storie personali.
Come si è passati dalla carta allo schermo.
Scoprirete il lavoro magnifico che la regista Catherine Hardwicke ha fatto, le modifiche che ha pensato e ottenuto con il permesso dell’autrice Stephenie Meyer.
Come per esempio il taglio di capelli diverso di James.
Il lavoro dell’enorme team creativo che c’è dietro e degli altri team.
Sono tutti particolari, retroscena interessanti che vanno ad arricchire un mondo che già conosciamo, ma che ha sempre qualcosa da far scoprire.
Io lessi questo volume anni e anni fa, nel lontano 2010.
Sono sempre stata amante dei dettagli, di scoprire com’è la lavorazione dietro ad un romanzo, film, serie tv o altro che sia.
Se anche voi amate scoprire i dettagli più specifici, questo libro farà per voi.
Voto: 5/5.”

“E così il leone si innamorò dell’agnello”
“Che agnello stupido!”
“Che leone pazzo e masochista”.

Precedente Il fantasma del lettore passato di Desy Icardi. Successivo Uscite febbraio 2021 (terza parte).