Upside Down di Giulia Ross. (Review Party).

“Sono come fogli bianchi con un disegno di vita appena accennato e tutti i colori del mondo a disposizione per renderlo fantastico. Per questo motivo non possono che essere felici, giusto?”

Cari Readers! 🙂
Il 18 maggio avrei dovuto pubblicare la mia recensione per questo evento di Upside Down di Giulia Ross.
Facevo parte del Review Party, ma per i motivi di cui l’organizzatore è al corrente, non ho potuto postare.
Per sapere il motivo in modo piĂą esaustivo, potete leggere qui: https://www.instagram.com/p/CPL5uodqhqk/
.
Per farla breve, mio padre è in terapia intensiva, NON per covid ma per un altro motivo serio e grave.
E adesso dopo otto giorni è stabile, certo, è sempre li e sono preoccupata e il mio pensiero è sempre li.
Ma ho deciso di provare a tornare pian piano.
.
Chiedo ancora scusa per il ritardo, ma anche se il romanzo l’avevo già terminato, non avevo la testa per mettermi li a finire di scrivere la recensione e correggerla.
Non avevo il tempo, la forza e la voglia di fare nulla e tutto quello che riguardava i libri, i social e il resto erano proprio l’ultimo dei miei pensieri.
.
Ringrazio le_letture_di_adso per avermi fatto partecipare e morestories.it per la copia digitale.

“Ci sono momenti nella vita in cui le parole non servono. Il silenzio raccoglie giĂ  tutto quello che è necessario per sentirsi completi. Basta essere insieme alle persone giuste.”

Titolo: Upside Down di Giulia Ross.
Uscita: Il 26 aprile 2021.
Pagine: 244.
Editore: More Stories.
Genere: Romance.
Costo: 12.99 cartaceo. 2.99 ebook.
Trama: “Riley West è giovane, bello e un vero idiota con il gentil sesso. Tutta la sua vita ruota attorno una confortante routine fatta di basket, frappuccini e belle ragazze ma quando il cappio diventa stretto, Riley non si fa problemi a chiudere la relazione e passare a quella successiva, senza tanti rimorsi. Quando rompe con Beth tuttavia, qualcosa va storto. Le parole della sua ex-fidanzata, uno strano meteorologo e la magia del destino si mettono in mezzo ribaltando completamente la vita di Riley affinchĂ© anche lui impari finalmente che cosa è il vero amore. E quale migliore lezione se non quella di indossare i panni di una donna?ROMANZO AUTOCONCLUSIVO”.

Recensione: “Immaginate di essere nati in America e di viverci, passeggiare per quelle famose vie che quasi tutto il mondo sogna di visitare.
Immaginate di essere giovani e credere di avere tutto dalla vita e che non vi serva altro.
E immaginatevi di poter vivere sempre alla giornata e con storielle da pochi giorni.
E di pensare: “che sarà mai, mica succede il finimondo nel lasciare le persone come niente fosse.”
Questo è quello che pensa Riley West.
Riley è giovane, arrogante, presuntuoso e anche un po’ str… bè, avete capito.
Pensa di avere tutto quello che gli serve della vita e che il mondo sia ai suoi piedi.
Non crede nell’amore, crede nelle storielle di poco e non ci sarebbe nulla di male, se fosse onesto dal principio.
Invece, inizia a frequentare la ragazza di turno e quando si rende conto che la Lei di turno si sta innamorando, lui per evitare complicazioni e ingabbiamenti, prende e lascia senza tanti giri di parola la malcapitata di turno.
Lasciando dietro di se una scia di cuori infranti.
Ma tutto cambia quando lascia Beth, l’ultima sua conquista.
Beth si era davvero innamorata di Riley, e con il cuore spezzato gli augura di provare la stessa cosa.
Gli augura un giorno di innamorarsi, per poi vedersi rifiutare e strappare il cuore in mille pezzi.
Sono parole dure, ma che merita e inizierà a sentire dei rimorsi dentro di sé, ma tutto questo non basta al Destino.
Il Destino decide di punire Riley e fargli provare cosa vuol dire essere nei panni di una donna e sentirsi rifiutare in quel modo.
Ed è così che d’improvviso Riley si risveglierà Rebecca.
.
Riley improvvisamente si ritrova ad essere una donna, ma non solo dovrĂ  vivere nel corpo di donna per chissĂ  quanto tempo, ma anche percepire e gestire tutte le emozioni e sensazioni che vive una donna.
RiuscirĂ  Riley a gestire tutte le nuove emozioni e sensazioni?
RiuscirĂ  a gestire i suoi nuovi sentimenti e impulsi?
Si ritroverĂ  diviso tra le sue sensazioni e pensieri da maschio, a quelle nuove e forti da donna.
E inizialmente non sa come fare, finchè non deciderà che forse l’unica cosa da fare e cedere e provare.
InizierĂ  a sentire delle infatuazioni e una tremenda gelosia dove meno se lo aspettava.
Proprio per una persona che fino a qualche giorno prima detestava e che da quando è diventata Rebecca, è stato l’unico/a ad aiutarla.
.
Durante questa sua disavventura, scoprirĂ  esattamente cosa gli altri pensano di lui e quello che scoprirĂ  sarĂ  abbastanza sconvolgente.
RiuscirĂ  Riley a comprendere i suoi errori?
Riuscirà a trovare il vero amore e capire che può esistere anche per lui?
RiuscirĂ  a tornare Riley?
.
Una commedia romantica con un tocco di fantasy.
Dove le risate sono assicurate, anche se alcuni piccoli cliché potrebbero farvi storcere il naso.
Inizialmente la lettura mi ha abbastanza destabilizzata, perché non amo molto le storie raccontate al tempo presente.
Quindi ho fatto fatica a ingranare, per poi ritrovarmi alla fine del primo capitolo estremamente incuriosita.
Il lettore avrà la sensazione di essere letteralmente catapultato nella vita di Riley/Rebecca, come un’ombra che lo insegue da quel momento in poi.
Non sapremo mai nulla della sua vita precedente a quel momento, ma solo da quel preciso istante in poi.
Impareremo a conoscere quel poco che ci viene mostrato nero su bianco, per poi scomparire dalla vita del protagonista improvvisamente.
.
In parte questa storia mi ha ricordato commedie divertenti come “17 again” con Zac Efron, dove il protagonista di 37 anni interpretato da Matthew Perry, si lamenta che la sua vita alla fine non è andata come se l’aspettava e si domanda come sarebbe andata la sua vita se a 17 anni avesse preso un’altra decisione in un momento cruciale.
E così, d’improvviso si ritrova a 37 anni nel suo corpo da 17enne (interpretato da Zac Efron), così un adulto di 37 anni nel corpo di un 17enne.
Oppure mi viene in mente “Quel pazzo venerdì” con Lindsay Lohan e Jamie Lee Curtis.
Dove madre e figlia non vanno molto d’accordo e grazie ad un biscotto della fortuna, si scambiano i corpi e ognuna finisce appunto nel corpo dell’altra.
.
In entrambi i film, i protagonisti/le protagoniste si trovano improvvisamente nel corpo di un altro/a per imparare una lezione.
L’unica differenza nel romanzo di Giulia Ross, è che Riley non solo cambia il corpo e finisce nella versione femminile di se stesso, ma sente e percepisce proprio tutte le emozioni e sensazioni che prova una donna.
Per fargli comprendere che non esiste solo lui e non esistono solo i suoi sentimenti.
Ma che anche le persone che lo circondano hanno sentimenti e che dovrebbe averne più cura e usare al meglio le parole e provare un po’ di empatia.
Ho apprezzato molto il messaggio che viene mostrato nella storia.
Perché è si una commedia romantica, ma anche una storia con quel tocco di profondità che cerca di insegnare un qualcosa.


In conclusione


Lo consiglio? Assolutamente si.
E’ un romanzo adatto per passare qualche ora a ridere e a riflettere.
Le uniche cose che non ho apprezzato sono stati alcuni cliché, il tempo verbale e il non sapere nulla dei personaggi.
Ma quest’ultima cosa è una mia personale percezione, adoro sapere tutto dei personaggi e nei romanzi brevi purtroppo non sempre è così.
.
Finito il 14 maggio 2021.
Voto: 3.9/5.

Precedente Breaking Dawn parte 1 colonna sonora e the score. Successivo Medioevo. Il futuro è la porta, il passato la chiave di Elvio Ravasio.